Evento

Per prenotare la partecipazione all'evento inviare una comunicazione alla Segreteria, cliccando qui ed indicando il proprio nome/cognome, data e il titolo dell'evento.

L’AVVOCATO COME GARANTE DELLA GIURISDIZIONE

Teatro Comunale di Cormons (GO), Via Nazario Sauro n. 17
13/09/2019 - da 15:00 a 19:00

Pubblichiamo la locandina del Convegno organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Gorizia e dall’Unione Triveneta dei Consigli dell’Ordine degli Avvocati che si terrà il giorno venerdì 13 settembre 2019 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 presso il Teatro Comunale di Cormons (GO), Via Nazario Sauro n. 17. Nessun limite al numero dei partecipanti.

La partecipazione prevede l’assegnazione di n. 4 crediti formativi, di cui 3 nell’area deontologia.

Nella giornata di sabato 14 settembre 2019 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso la Sala Civica del Comune di Cormons (GO) in Piazza XXIV Maggio n. 22, si terrà l’Assemblea dell’Unione Triveneta dei Consigli dell’Ordine degli Avvocati.

La Presidente dell’Unione Triveneta, avv. Alessandra Stella, ha acconsentito che all’Assemblea in questione, in ragione della particolare importanza dei temi trattati, possano partecipare anche i Colleghi del Foro di Gorizia.

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Gorizia, preso atto della disponibilità dell’Unione Triveneta di rendere aperta agli iscritti del Foro di Gorizia anche la partecipazione all'Assemblea dell'Unione stessa che si terrà appunto nella giornata di sabato 14 settembre 2019 dalle ore 10.00 alle ore 13.00, ha deliberato di attribuire per la partecipazione all’Assemblea di sabato 14 settembre 2019, n. 3 crediti formativi.

Infatti, in seno all’assemblea, verranno affrontate tematiche relative alle prospettive, criticità e risorse degli ordini aderenti all'Unione e del ceto forense in generale. Attesa la rilevanza dell'evento ed il coinvolgimento che l'Unione Triveneta ha riservato al nostro Foro, è auspicabile la più estesa adesione, con la specificazione che la capienza della sala civica, per l’ordinato svolgimento dell’Assemblea, consente l'accesso solo ai primi quaranta avvocati.

Si richiede, dunque di specificare, all'atto dell'iscrizione, se si intende partecipare ad entrambe le sessioni.